Preghiere e rituali

La principale pratica buddhista consiste nel trasformare le nostre menti mediante l'eliminazione del nostro lato distruttivo e la valorizzazione delle nostre emozioni positive. Anche se le preghiere e i rituali da soli non possono realizzare questo, possono aiutare la nostra meditazione e lo studio, dando una struttura alle nostre attività di Dharma. Un equilibrio tra gli elementi intellettuali, emozionali, e devozionali rende la nostra pratica buddhista olistica e completa.