La disciplina etica: superare l’impulsività del karma

Quando comprendiamo che il karma consiste nell’impulsività che ci spinge ad agire, parlare e pensare in modi incontrollati, realizziamo come il suo ruolo sia una vera fonte delle nostre sofferenze e problemi. L'agire in modo impulsivo ci provoca infelicità, crea difficoltà ricorrenti nella vita e ci impedisce di aiutare gli altri nel modo migliore possibile. Per liberarci dall’impulsività del karma e dai problemi che esso genera, abbiamo bisogno dell'autodisciplina etica per astenerci dal comportamento distruttivo, dall'afferrarci a fantasie su noi stessi e dalla preoccupazione egocentrica.
Top